Un ponte tra Italia, Russia e gli altri paesi slavi, con ogni possibile iniziativa culturale, nelle due direzioni.

ATTIVITA IN CORSO:

Stampa
PDF

"DIZIONARIO MULTILINGUE DI FRASEOLOGIA MODERNA"


 Avendo scoperto che in tutto il mondo non esiste un dizionario fraseologico in 7 lingue, la nostra Associazione ha deciso di affrontare questa simpaticissima e spaventosamente culturale fatica. Abbiamo raccolto le espressioni che sono attualissime, contemporanee, per la gente comune, sia pure di una certa cultura internazionale. Un anno di "meditazione", e siamo entrati nel vivo e ora puntiamo su circa 2000 espressioni, tradotte in 7 lingue (italiano, russo, francese, inglese, spagnolo, tedesco e latino). I nostri traduttori, per la maggior parte, derivano dalla prestigiosa Radio Vaticana. Il libro è uscito ad aprile 2012 e sta avendo un gran successo.

A settembre 2012 alla Fiera del libro di Mosca il nostro "Dizionario multilingue di fraseologia moderna" è stato premiato, con un diploma, come il miglior libro di consultazione. 

 

  “DIZIONARIO MULTILINGUE   DELLE SUPERSTIZIONI”.

     

Dopo il successo e la grande soddisfazione avuta con il “Dizionario fraseologico multilingue” abbiamo deciso di fare qualcosa di particolare: confrontare l’Occidente con l’Oriente. Stiamo infatti scrivendo un nuovo libro sulle superstizioni, ma questa volta i Paesi interessati saranno: la Russia, l’Italia, la Francia, l’Inghilterra, la Spagna, la Germania, la Cina e il Giappone. Culture orientali sono molto diverse da quelle occidentali e per questo molto interessanti sia sotto il profilo di conoscenza, sia culturale. Non vi nascondiamo che l’impresa è veramente ardua, ma abbiamo trovato dei collaboratori veramente eccezionali. Questa novità è piaciuta moltissimo al nostro Editore “Flinta”, il quale darà tutto il possibile perché questo libro possa uscire in Russia per l’aprile del 2013.

Puntualmente questo dizionario è uscito di stampa ed è stato distribuito nelle librerie di tutta la Russia. Non perdetelo! Si tratta di un'opera veramente utile. Per la prima volta nella storia della editoria mondiale, le superstizioni occidentali vengono messe a confronto con quelle orientali. Con i risultati divertenti: così come un gatto nero non è molto gradito in Occidente, è la lepre quella che porta male in Russia. In caso di lutto, mentre in Occidente il colore universale è il nero, in Cina è il bianco assoluto.

Se queste opere hanno avuto tanto successo, il merito è in buona parte di una Casa Editrice veramente eccezionale ("FLINTA" di Mosca), guidata dall'onnipresente VJACESLAV PETRJAKOV e la sua meravigliosa squadra. Non solo le edizioni sono state splendide, ma - ed è quasi più importante - la distribuzione in ogni angolo della Russia è stata veramente eccezionale. Un affettuoso ringraziamento e tanta riconoscenza da parte della nostra Associazione Culturale Italo-Slava.

 

 

ECCO L’ULTIMA GRANDE NOVITÀ!

“Il dizionario multilingue delle frasi latine” 

È in assoluto una novità libraria: le frasi classiche latine come esistono nella lingua russa, e il loro corrispettivo nelle principali lingue europee.

È stato un lavoro molto intenso, di circa 8 mesi, nel corso dei quali abbiamo “disturbato” tutti i più grandi autori latini, per verificare come sono stati accettati dal russo moderno, ed un confronto con quanto è successo nelle principali lingue europee: inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano.

Ne è venuto fuori un libro del più grande interesse, per un vasto pubblico; quasi commuovente constatare, come la lingua latina è rimasta, dopo due mila anni, una lingua universale. In tanti casi il latino è stato accettato tale e quale; in altri casi vi è stata una traduzione letterale.

Questo dizionario è un'altra testimonianza della freschezza e attualità della lingua latina in tutto il mondo; dedicato agli studiosi, alle persone di cultura e a tutti gli estimatori della eredità latina.

Troverete l’opera nella vostra libreria preferita ovvero on-line:http://www.books.ru/books/mnogoyazychnyi-slovar-latinskikh-vyrazhenii-3642120/ 
 

Per informazioni, rivolgetevi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Buona lettura!

                               Gianni Puccio.